EMAIL MARKETING AUTOMATION DI MAILCHIMP, FREE per tutti gli account

EMAIL MARKETING AUTOMATION DI MAILCHIMP, FREE per tutti gli account

Mailchimp ha annunciato sul suo blog la notizia che tutti i possessori di un account free aspettavano da tempo, ossia: la possibilità di impostare delle azioni di marketing automation nella propria strategia di Email Marketing a costo zero!

Fino a ieri tale funzionalità era appannaggio di coloro che avevano sottoscritto un account PRO a pagamento.

Ma cosa s’intende per martketing automation e come puoi sfruttarla al meglio per la tua digital strategy?

La marketing automation ti aiuta a comunicare con i tuoi clienti, in una modalità one-to-one, e non uno a tutti come avviene di solito nell’invio di una campagna di email marketing, inviando dei messaggi personalizzati al cliente in base ai suoi interessi manifestati o ad azioni eseguite, al momento giusto, senza doverle impostare manualmente e singolarmente per ogni cliente.

 

Ma vediamo alcuni pratici esempi di marketing automation per la tua strategia di email marketing:

Automazioni per l’Ecommerce 

Puoi personalizzare l’esperienza di acquisto dei tuoi clienti con messaggi e sconti personalizzati a seconda della Customer Journey dell’utente, oppure puoi impostare l’invio di messaggi per informarlo sullo stato della spedizione del prodotto acquistato. Altri possibili invi riguardano:

  • Email per abbandono del carrello, incoraggiando il cliente a completare l’acquisto
  • Primo acquisto: una serie di mail di benvenuto ai clienti che effettuano il primo acquisto
  • Follow-up del prodotto: chiedere al cliente di lasciare una recensione a distanza di qualche giorno dal suo acquisto o dal ricevimento del prodotto
  • Premiare i clienti migliori con sconti o coupon speciali

Automazioni per l’Istruzione

La marketing automation può essere molto utile per aziende o siti che hanno come scopo quello di formare o educare  studenti o utenti su specifici argomenti. Vediamo anche qui alcuni pratici esempi:

  • Accoglienza dei nuovi studenti: accogliere nuovi studenti e condividere con loro risorse formative utili per iniziare il percorso formativo;
  • Serie di corsi: educare gli studenti attraverso una serie di lezioni, webinar o ebook;
  • Agganciare nuovi studenti: l’offerta di corsi, tutorial e sconti per convincere gli studenti o utenti che dimostrano qualche resistenza o dubbio alla sottoscrizione del piano formativo.

Automazioni per il No Profit

Aumenta la consapevolezza della missione, dei valori e degli obiettivi della tua organizzazione. Informare i sostenitori sulle attività dell’associazione o organizzazione di volontariato e sui suoi eventi al fine di aumenrare la consapevolezza del sostenitore verso la mission ed i valori dell’organizzazione.

  • Riconoscere i sostenitori migliori: ringraziare i donatori più generosi con un messaggio o un regalo speciale;
  • Messaggi di benvenuto ai nuovi volontari o donatori: una serie di mail informative su come supportare l’organizzazione o come attivarsi in prima persona nelle attività dell’associazione;
  • Rinnovo delle iscrizioni: ricordare ai sostenitori di rinnovare la tessera annuale con il proprio contributo
  • Campagne di raccolta fondi: informare i propri sostenitori sulle campagne di raccolta fondi in corso

Abbiamo appena visto alcuni pratici esempi di marketing automation che si possono impostare per aumentare l’engagement dei propri clienti e sostenitori con messaggi personalizzati ed inviati al momento giusto.

Sul blog di Mailchimp puoi trovarne altri di esempi di applicazioni dell’email marketing automation.

Tu hai già utilizzato la markeging automation nella tua strategia di email marketing?

Raccontami, nei commenti, che tipologia di messaggi hai impostato per la tua newsletter!

Ti è piaciuto questo post sulla marketing automation? Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *