COSTRUIRE IL DOMANI di Stefano Quintarelli

COSTRUIRE IL DOMANI di Stefano Quintarelli

quintarelli-06-copyHo da poco terminato la lettura del libro “Costruire il domani” di Stefano Quintarelli, ripubblicato  da Antonio Tombolini Editore.

Il libro precedentemente pubblicato da “Il Sole 24 ore” è stato rivisto ed integrato dal giornalista Vittorio Zambardino, curatore di TRANSITI, la collana di Antonio Tombolini Editore dedicata ai “nuovi” saperi, e con la prefazione di Ferruccio De Bortoli.

“Costruire il domani” è un manuale per comprendere la scomparsa della dimensione fisica e materiale della nostra vita? 

Stefano Quintarelli, giornalista, informatico, imprenditore, civil servant, prova a raccontare il futuro per come se lo immagina. Attento osservatore dei settori più disparati (editoria, cinema, politica,  welfare, tv), l’autore prova a sbrogliare la matassa, collegando in un’unica felice visione tasselli in apparenza lontani e sciolti gli uni dagli altri: quelli della dimensione immateriale della rete.

Per Vittorio Zambardino, curatore della collana TRANSITI,

“[…] sia nella prima edizione che in questa seconda del suo Costruire il domani […] l’autore riesce a costruire, qui con nuovi spunti e integrazioni, una vera e propria guida alla trasformazione digitale. Credo che questo sia dovuto al fatto che Stefano è sempre stato nel campo del “fare”, prima come imprenditore poi come divulgatore e come parlamentare”

Quella di “Costruire il domani” è stata una lettura profonda, attenta. Per me che lavoro immerso nella dimensione immateriale, riflettere sulla strada che stiamo percorrendo e sulle mete che intendiamo raggiungere attraverso l’utilizzo della rete e del digitale nella vita di tutti giorni e nei diversi ambiti che l’attraversano vuol dire domandarsi “cosa faremo da grandi” e soprattutto “come saremo da grandi” in relazione all’interazione tra uomo e tecnologia.

Secondo Ferruccio De Bortoli, direttore del “Corriere della Sera”

“Costruire il domani non è un volume d’istruzioni all’uso spensierato della Rete, né una riflessione ispirata sulle “magnifiche e progressive” sorti del mondo artificiale. È una disamina ragionata, in un linguaggio chiaro e disincantato, sulle sfide anche culturali che ci aspettano.”

 

“Costruire il domani” è un libro di cui consiglio la lettura non solo agli addetti ai lavori, ma anche a docenti, medici, imprenditori, genitori e a tutti coloro che vogliono interrogarsi sul proprio futuro e sul rapporto che ognuno di noi avrà con la realtà digitale.

Il libro l’ho letto in formato digitale, con il mio kobo, pertanto non ho avuto modo, perchè poco pratico, di approfondire le decine di approfondimenti e link presenti nella bibliografia ed è stato davvero un piacere scoprire sul blog di Quintarelli la sitografia presente nel libro che qui ti agevolo per continuare la riflessione e l’analisi sui temi trattati da Stefano Quintarelli in questo libro.

 

Ascolta l’intervista radiofonica di Stefano Quintarelli su Radio 2024

Ascolta “Stefano Quintarelli presenta “Costruire il domani” su Radio 2024″ su Spreaker.

Puoi acquistare il libro nel formato digitale, ebook, nella mia libreria digitale, o sui principali book store online.

Vuoi ricevere i miei post direttamente nella tua mail? Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *